assistenti di studio odontoiatrico

consapevoli della professione ASO

  • 348
assistenti di studio odontoiatrico

consapevoli della professione ASO

GIORNATA NAZIONALE DELL'ASSISTENTE DI STUDIO ODONTOIATRICO

2019-02-06 14:01:51

Il 30 marzo p.v. si svolgerà a Cervia la 2° Giornata Nazionale dell’Assistente di Studio Odontoiatrico con ospiti i Presidenti delle maggiori sigle del dentale e relatori di altissimo livello.Leggendo il programma è facile intuire il valore del contenuto di questo evento che affronta la tematica della nostra professione da ogni angolazione con un approccio analitico e specifico.Gli ASO sono in questo momento al centro dell’attenzione del mondo odontoiatrico, a seguito del DPCM del 6 aprile 2018 che ha definito le mansioni ed i requisiti riconoscendo il profilo e individuandolo come “operatore di interesse sanitario” e conferendo alla categoria dignità professionale.Si parlerà di noi, di quello che siamo diventati e delle possibili evoluzioni della nostra professione affinchè ognuno possa acquisire gli strumenti per una valutazione attenta e consapevole del proprio operato, delle capacità individuali e delle opportunità di crescita.Conosceremo meglio IDEA ed il significato della sua esistenza con l’intervento del Presidente, Rossella Abbondanza, ponendo l’accento sul ruolo sociale che le Associazioni svolgono approfondendo la conoscenza di aclune dinamiche che conferiscono valore al volontariato.Ripeteremo l’esperienza vissuta lo scorso anno degli scambi culturali con le colleghe straniere, ospitando la Presidente della prima Associazione di Assistenti di Studio Odontoiatrico nella storia nonché la più grande in assoluto con i suoi 55.000 iscritti: l’ADAA (American Dental Assistant Association).continua qui: https://urly.it/31554

by Alessandra Vassilli
assistenti di studio odontoiatrico

consapevoli della professione ASO

ASO: PASSIONE EMPATIA e tanto altro.....

2019-02-03 15:17:45

Oggi in studio ho pianto...Ebbene sì, mi sono commossa nel sentire la storia d’Amore di una coppia di ultra settantenni.Vedere gli occhi di lui brillare ancora mentre mi parla della moglie con cui è sposato da 51 anni, sentirgli dire che ogni volta che la guarda gli batte forte il cuore...😍💓Mi raccontava qualche aneddoto e io lo ascoltavo, come fossi figlia o nipote...È successo, perché del mio lavoro amo soprattutto il rapporto che si crea con i pazienti, che siano grandi o piccoli. La fiducia che ripongono in noi, prima che per l’Odontoiatra, crea quel legame che può essere speciale, se siamo pronte/i ad ascoltare, perché li facciamo sentire a proprio agio, li distogliamo dalla paura per ciò che dovranno affrontare, li facciamo sentire a casa...Siamo per loro un’anello di congiunzione tra ciò che è sicurezza e ciò che è incognito ( es. un’intervento, un’Odontoiatra che ancora non conoscono...).😷☺️•Anche a voi capitano questi bei momenti? •Come vi sentireste se ad essere sedute/i sulla poltrona foste voi?•Cosa potremmo migliorare ancora nell’essere ASO?#amoilmiolavoro#coachaso#metodo_identi_co#saperascoltare#comunicaemozioni. Marinella Simone

by Alessandra Vassilli
1  
assistenti di studio odontoiatrico

consapevoli della professione ASO

Legionellosi, attenzione nello studio odontoiatrico!

2019-01-10 15:44:15

La legionellosi è un infezione causata dai batteri del genere legionella.La malattia si presenta in due forme distinte: -malattia del legionari ( forma più grave) -Febbre di Pontac ( forma più leggera)Il termine MALATTIA DEI LEGIONARI deriva dall' epidemia di polmonite che si verificò a Philadelphia nel 1976 tra i partecipanti di un raduno di veterani di guerra americani, chiamati appunto legionari.Il contagio avviene inalando acqua contaminata sottoforma di areosol generati da rubinetti, docce ed impianti di umidificazione ecc.Le persone possono essere esposte a queste fonti in casa, nel luogo di lavoro o in altri posti pubblici( ospedali,piscine, studi ect)La legionella non si trasmette da persona a persona.I sintomi dopo un periodo di incubazione variabile da 2 a 10 giorni sono febbre alta , fatica a respirare e dolore toracico.Quando tornate da un viaggio a casa aprite i rubinetti e la doccia e fate scorrere l'acqua molto calda superiore ai 50 gradi. Dopo un periodo in cui la casa è rimasta chiusa può esserci ristagno dell' acqua e aria delle condutture.L' acqua calda uccide i batteri il freddo conserva.Importante pulire i filtri delle vasche idromassaggio e dei filtri con disinfettante adatto.Questa è una precauzione per le nostre case , mentre negli ambienti pubblici ospedalieri e studi medici o centri pubblici sportivi , strutture termali , navi ecc il ministero della Sanità ha predisposto delle linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi.La corretta disinfezione del riunito è importante per la salute degli operatori e pazienti. Ogni parte deve essere trattato con il D.M adatto.Ricerca ,Informazione [email protected]

by Alessandra Vassilli
2  
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50